Il Pessimismo Quantico... che cos'è?

Il Pessimismo Quantico... che cos'è? - PESSIMISMO QUANTICO

Se la visione troppo rosea della vita ti insospettisce, se ti sei stancato di chi ti consiglia, sempre e comunque, di essere positivo, se l’eccessivo buon umore ti inquieta, i motivatori ti scoraggiano, i comici ti rendono triste e chi ride senza motivo ti infastidisce... non ti preoccupare, non è niente di grave.

L’ottimismo artificiale, imposto dal nostro tempo, ti ha un po’ rotto le scatole, e stai solo mettendo in atto la strategia di autodifesa, di conservazione dell'equilibrio mentale e di salvaguardia della salute fisica più naturale dell’essere umano: il pessimismo.

Il pessimismo è un esercizio che il nostro cervello compie, in modo naturale, ogni volta che s’insospettisce di fronte a un ottimismo immotivato e vuole metterci al riparo da possibili disillusioni dovute a incidenti di percorso, pericoli o fallimenti. E' un potente e utile strumento che abbiamo a disposizione: occorre solo prenderne coscienza, lasciarlo agire e imparare a gestirlo.

Il Pessimismo Quantico  è un metodo teorico e pratico che ti permette di non nascondere la tua naturale inclinazione al pessimismo ma di lasciarla libera di aiutarti in ogni momento della vita. Esso ti consente di vivere serenamente il tuo atteggiamento pessimistico senza lasciarti sopraffare da esso ma, anzi, osservandolo dall’esterno e cogliendone la potenzialità benefica attraverso l’uso dell’Intelligenza Umoristica.

Allenandoti al Pessimismo Quantico potrai passare in ogni momento da uno stadio di pessimismo a uno stadio di ottimismo, senza dolorosi passaggi intermedi, approfittando dei vantaggi dell’uno e dell’altro atteggiamento e godendo dei benefici che derivano da entrambi.

Who, Why, What, Where, When...

Who, Why, What, Where, When... - PESSIMISMO QUANTICO

Gli incontri sul Pessimismo Quantico sono di tre tipi: Seminari esplorativi della durata di 2 ore e 30, Workshop esperienzali di una giornata (5 ore) e Corsi Brevi della durata di 10 ore (in genere distribuiti in 4 sere oppure un week end).

In ogni incontro si applica il pensiero pessimistico partendo dalle esperienze quotidiane dei partecipanti. Per imparare a conoscere sé stessi e gestire con serenità i piccoli e grandi problemi quotidiani, occorre conoscere alcune tecniche fondamentali di decodificazione pessimistica della realtà e imparare a metterle in pratica, attraverso un allenamento continuo e puntuale.

Gli incontri hanno l’obbiettivo di fornire a ogni partecipante alcuni strumenti utili a osservare da un punto di vista inedito i drammi quotidiani, a neutralizzare le finzioni ottimistiche, migliorare il proprio umore, individuare i bisogni e gestire le emozioni in relazione ad essi, rendendoci la vita più piacevole e serena.

Si tratta di un approccio innovativo, diverso dai consueti metodi applicati per il benessere e la crescita personale, poiché non si basa sulla stimolazione dell'energia positiva quale antidoto alla negatività. Al contrario, il Pessimismo Quantico, attraverso l'Intelligenza Umoristica, agisce accettando la negatività e trasformandola in energia creativa e relazionale, fonte di stimoli utili al nostro equilibrio personale e sociale. 

Gli incontri sono tenuti da Matteo Andreone (autore, regista, ricercatore e docente di intelligenza umoristica) e Rino Cerritelli (scrittore, musicista, ricercatore e docente di humor terapia), entrambi tra i fondatori dell'Accademia Nazionale del Comico e membri dell'International Society for Humor Studies.

5 Maggio - Milano

5 Maggio - Milano - PESSIMISMO QUANTICO

 Milano, naturalmente, parleremo di Miglioramento delle Prestazioni.

 Mettendo alla prova le nostre capacità di reagire alle avversità, reali o presunte, della vita quotidiana, il Pessimismo Quantico allena le nostre naturali facoltà di resilienza e di resistenza mentale e ci predispone a un uso migliore di entrambe nella vita quotidiana.

- Durata incontro: 2 ore e mezza

- Giorno: Sabato 5 Maggio

- Orario: h. 14:00/16:30

- Organizzazione: Fondazione ANT

 - Luogo: Corso Buenos Aires n° 47

- Info: 324.8251495 - info@pessimismoquantico.it

19 Maggio - Roma

19 Maggio - Roma - PESSIMISMO QUANTICO

A Roma, città eterna, non potremo che lavorare sul Tenere Lontani Ansia e Stress.

Indugiando troppo sul passato ci si deprime, guardando troppo al futuro si diventa ansiosi. Il Pessimismo Quantico, osservando in modo disincantato il passato e disilludendoci sul futuro, ci consente invece di vivere il momento presente con la giusta serenità emotiva.

- Durata incontro: 2 ore e mezza

- Giorno: Sabato 19 Maggio

- Orario: h. 10:00/12:30

- Organizzazione: Torre di Babele - Centro Formazione 

- Luogo: Via XX Settembre n° 8/20

- Info: 324.8251495 - info@pessimismoquantico.it

Benefici Principali del Pessimismo

Benefici Principali del Pessimismo - PESSIMISMO QUANTICO

Attraverso il Pessimismo Quantico è possibile liberare la propria immaginazione creativa in modo semplice e naturale, lasciando che il nostro punto di vista pessimistico agisca, generi idee e crei collegamenti originali.

Esso può aiutare a creare i giusti canali di connessione con l'ambiente e le persone che ci circondano perché, stimolando la nostra Intelligenza Relazionale, permette di stabilire innumerevoli occasioni di intesa e di comprensione reciproca.

Mettendo alla prova costantemente le nostre capacità di reagire alle avversità, reali o presunte, della vita quotidiana, il Pessimismo Quantico allena le nostre naturali facoltà di resilienza e di resistenza mentale e ci predispone a un uso migliore di entrambe nella vita quotidiana.

Aiutandoci a non rivolgere troppo il nostro sguardo al futuro e a non pensare eccessivamente al passato, ci mette al riparo dall’ansia e dai pensieri deprimenti, inducendoci a concentrarci maggiormente sul presente e reale. 

Allenando la mente al ridimensionamento costante della nostra autostima, il Pessiminsmo Quantico ci permette una gestione serena di difficoltà e fallimenti, liberandoci dagli stress da prestazione indotta e donandoci benessere.

Solo il Pessimismo Quantico ci da la possibilità di osservare dall’esterno la negatività che è parte delle realtà e di gestirla senza farci coinvolgere troppo da essa. Così facendo possiamo agevolmente passare dal pessimismo più cupo al più roseo ottimismo in qualsiasi momento, senza fasi intermedie e mantenendo l'equilibrio emotivo e mentale

PESSIMISMO QUANTICO

INFO e CONTATTI

TORINO, SAN DONA' DI PIAVE (VE), MILANO, GENOVA, BOLOGNA e FIRENZETel: +39 324 8251495info@pessimismoquantico.it